Home » Rassegna Stampa » Il vulcano islandese e la forza della natura:

Il vulcano islandese e la forza della natura

aprile 16, 2010 Rassegna Stampa

Eyjafjallajokull, Courtesy of metro.co.ukMentre l’Islanda continua a temere per le conseguenze dell’eruzione del vulcano sul ghiacciaio Eyjafallajokull, attivo da mercoledì, l’allarme si sposta verso Sud. Un’immensa colonna di fumo di oltre 11 chilometri ha infatti provocato, negli utlimi due giorni, la chiusura di numerosi scali aerei in tutto il Nord Europa, tanto che l’organizzazione europea per la sicurezza del traffico aereo, Eurocontrol, prevede, per oggi, l’annullamento di metà dei voli transatlantici verso gli Stati Uniti e il 64% dei voli interni europei. 

Ma i problemi potrebbero non esaurirsi al Nord. ”Anche l’Etna sta dando segni di agitazione in questo momento, lo ha fatto proprio pochi giorni fa” - è il primo commento del professor Domenico Patané, Direttore della sezione di Catania dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv).  “L’Islanda”, ricorda Patané, ”è un’isola vulcanica che si erge dalla dorsale oceanica Atlantica e tutti i fondali sottomarini sono tappezzati di vulcani. In particolare questo è un vulcano la cui ultima eruzione risale a circa 200 anni fa. Vicino ce n’é un altro, che recentemente ha dato segnali di attività, il Katla. Alcuni ricercatori islandesi ritengono che ci potrebbero essere ripercussioni anche su questo secondo vulcano, la cui ultima eruzione risale al 1981, e che stavolta potrebbe anche essere più intensa. Questa attività è legata alla copertura di ghiaccio che innesca delle esplosioni freatiche con produzione notevole di nubi vulcaniche“.

Il paese, proprio a causa della sua configurazione geologica, non è nuovo a questi fenomeni: “la più grande eruzione mai verificata in Islanda è quella del vulcano Laki, nel 1783; una nube di cenere coprì quasi tutto l’emisfero settentrionale. quella che doveva essere una stagione estiva fu completamente annullata da un inverno freddo con carestie in tutta Europa e anche in Nordamerica“, commenta il direttore dell’Ingv.

Ma la preoccupazione maggiore è che ci possano essere legami con i gravi eventi sismici verificatisi nel mondo negli ultimi anni - e in particolare negli utlimi mesi, l’ultimo dei quali ieri in Cina. Secondo il rapporto annuale 2009 dell’Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, presentato ieri a Roma, nell’ultimo biennio si sono manifestati infatti in Italia “in modo straordinario tre eventi che hanno superato la soglia di magnitudo locale 5“: quello della costa calabra (profondità ipocentrale molto elevata, che non ha procurato danni), quelli avvenuti nell’area del Frignano (danni a chiese e campanili) e i rilevanti eventi nella zona dell’Aquila. I picchi di intensità, rileva l’Ispra, sono stati causati da “una particolare vulnerabilità sismica associata alla presenza di sedimenti alluvionali recenti non consolidati“.

 ”Sicuramente questo è un periodo un po’ particolare, nel quale la nostra Terra sta mostrando un’agitazione non indifferente” aggiunge Patané. “Non ci stupisce che l’attività vulcanica possa essere in relazione anche con attività di grandi terremoti”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

luglio 20, 2017

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

La storica Ferrovia del Tanaro si rimette in marcia: dopo la sospensione della circolazione ordinaria nel 2012 e la terribile ferita alluvionale del novembre 2016, la linea ferroviaria Ceva-Ormea, è di nuovo pronta a partire, grazie al progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS Italiane, in collaborazione con Regione Piemonte, Unione Montana Alta Valle Tanaro e il [...]

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

luglio 20, 2017

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

Attenzione al consumo di risorse, utilizzo di fonti rinnovabili, alimentazione biologica e a km. zero e forme di mobilità condivisa. Sono solo alcune delle buone pratiche che decretano il successo di strutture e località turistiche, apprezzate dal 48% degli Italiani, che pare abbiano deciso di premiare, anche in vacanza, le iniziative con maggiore rispetto dell’ambiente. Sono [...]

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

luglio 17, 2017

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

L’Agenzia del Demanio e il Touring Club Italiano hanno presentato i risultati della consult@zione pubblica online del progetto “Cammini e Percorsi”, iniziativa a rete promossa da MiBACT e MIT che, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017–2022, punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. Il report esamina i [...]

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

luglio 17, 2017

ING Italia: la green economy in Italia è più avanzata di quanto percepito

“Lights on sustainability” è il nome dell’evento organizzato venerdì 14 luglio, a Roma, dal gruppo bancario ING Italia per celebrare i suoi dieci anni di impegno nel settore delle energie rinnovabili e per tracciare uno scenario dei principali trend della green economy e della sostenibilità, a livello globale e con un focus sull’Italia. La divisione wholesale [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende