Home » Rassegna Stampa » L’ombra dell’ecomafia sulla morte di Vassallo:

L’ombra dell’ecomafia sulla morte di Vassallo

settembre 8, 2010 Rassegna Stampa

Angelo Vassallo, Courtesy of varese7press.itLo chiamavano il sindaco-pescatoreAngelo Vassallo, 57 anni, primo cittadino di Pollica, comune del Cilento, è stato ucciso lunedì con 7 colpi di pistola. É stato freddato lungo la strada che portava all’impianto depuratore di Acciaroli, mentre stava rincasando in auto da un pomeriggio trascorso con altri primi cittadini della comunità Parco del Cilento.

Proveniente da una famiglia di pescatori, Vassallo lasciò il suo amato mare per dedicarsi alla politica, battendosi sempre in difesa dell’ambiente, tanto da riuscire a trasformare la sua Acciaroli nella Positano del Cilento. Durante i suoi anni di permanenza al governo della città, questa piccola frazione di Pollica si è trasformata infatti in una moderna località turistica, ricca di infrastrutture da far invidia alle più note località italiane: un porto turistico in grado di ospitare ben 300 barche, la ristrutturazione del centro storico, il depuratore e la raccolta differenziata. Proprio per aver trasformato il suo territorio in un luogo così attraente, la paura degli investigatori è subito ricaduta sugli appetiti speculativi e camorristici.

Secondo gli inquirenti, la direzione distrettuale antimafia di Salerno, che indaga sull’omicidio, una delle piste porterebbe all’ecomafia. Gli appalti al porto infatti, potrebbero aver fatto da richiamo ai malviventi: i 4 milioni e mezzo di euro in sospeso per l’appalto per il secondo lotto dei lavori al porto, non ancora assegnati per via di un’offerta anomala, supportano le ipotesi.

Un’altra strada che sta prendendo sempre più piede è anche quella della droga. Il sindaco, colpevole d’aver combattuto contro la criminalità nei locali pubblici, cercando di impedire lo spaccio di droghe e vigilando sulle infiltrazioni criminali, potrebbe aver pagato con la vita la sua opposizione a “certe richieste”. Probabilmente tutte le sue attenzioni a comprendere le dinamiche del territorio, il suo essere “paladino della legalità“, e il suo aver detto qualche “no” di troppo lo hanno trascinato in qualche mal affare che potrebbe riguardare i clan.

Ieri sera in suo onore è stata organizzata una fiaccolata a Pollica. Migliaia di persone sono giunte al porto della cittadina di solo 700 abitanti, con i simboli rappresentativi di Vassallo, ovvero la zappa e la conchiglia, cioè la terra e il mare, emblemi di ciò che lui ha sempre così tanto amato.

Benedetta Musso

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Torino i veicoli elettrici ora entrano gratis nella ZTL

giugno 29, 2017

A Torino i veicoli elettrici ora entrano gratis nella ZTL

A Torino, i possessori di veicoli dotati di alimentazione elettrica pura potranno richiedere e ottenere il permesso ZTL Blu-A a titolo gratuito, anche se non rientrano nelle categorie attualmente autorizzate. Sono i frutti di un “provvedimento ponte” approvato martedì 27 giugno dalla giunta di Chiara Appendino, nel quadro di una revisione generale delle modalità di accesso alla ZTL [...]

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende