Home » Rubriche »Very Important Planet » A caccia di talenti. Intervista a Chiara Beria d’Argentine:

A caccia di talenti. Intervista a Chiara Beria d’Argentine

giugno 24, 2011 Rubriche, Very Important Planet

Donna, cronista, orgogliosa di fare questo mestiere. Una professione che è la sua natura: cacciatrice di storie, autrice di inchieste che l’hanno portata a colloquio con leader mondiali del calibro di Margaret Thatcher, a realizzare una delle poche interviste della tv italiana a Giovanni Falcone. Chiara Beria d’Argentine, giornalista ed ex direttrice della carta stampata di periodici e quotidiani, oggi esce per Mondadori con un libro, Di Profilo, storie di italiani lontano dai riflettori. La raccolta dei ritratti di 61 personaggi, pubblicati sul La Stampa tra ottobre 2009 e dicembre 2010. Un’antologia umana che è un po’ il saggio della nostra società migliore, e che sentiamo affine ai nostri Campioni d’Italia di Greenews.info, in quanto non dimentica figure magari meno note, ma assai carismatiche, impegnate in professioni del tutto nuove, come i green jobs.

D) Chiara, quale delle sue “istantanee” è dedicata a personalità che hanno a che fare con l’ecologia?

R) Senz’altro quella su Stefano De Benedetti, un atleta vero, di straordinaria bravura, uno che sul Monte Bianco ci va con le sue gambe, non in elicottero. A un certo punto ha deciso di fare l’imprenditore nel settore dei parchi eolici offshore. Ma a differenza di molti, non è uno che parli a vanvera di “green.

D) Lei è sempre stata sostenitrice delle campagne dei Verdi. Non è vero?

R) Sì. Mi sono occupata dei movimenti italiani che portavano avanti istanze ambientaliste sin dagli anni ’70. In tempi “non sospetti”. Prima ancora che i partiti omonimi venissero fondati. Ho avuto stretti colloqui con i padri del verde italiano, da Antonio Cederna a Fulco Pratesi. Sono molto legata a quella generazione.

D) E più avanti?

R) In generale posso dire che il tema mi stia molto a cuore. Laddove intravedo un talento nel settore, cerco di farlo crescere. E’ stato il caso di Cristina Gabetti, una mia scoperta, introdotta in Cairo Editore. Da lì è partita la fortuna che l’ha portata poi a Striscia la Notizia. Cito ancora tre nomi. Non stanno nel libro, ma sono usciti nella rubrica che curo per La Stampa. Stefano Casertano, giovanissimo professore italiano, economista a Potsdam a Berlino, esperto conoscitore del settore delle rinnovabili. L’ho intervistato sulla questione del fotovoltaico e degli incentivi su cui il Governo ha brutalmente tagliato. E ancora Franco Maria Ricci, editore, designer e collezionista d’arte parmigiano, che a partire dal 2005 si è dedicato alla costruzione di un maestoso labirinto di bamboo in campagna. E la gardener Susanna Magistretti, che ha utilizzato le sue competenze nel giardinaggio per dedicarsi ad importanti attività nel sociale.

D) Di questi tempi, i giornali sono pieni di scandali, dalla politica al calcio. Da cronista, qual è per lei lo scempio naturalistico che più merita di essere raccontato?

R) L’immondizia di Napoli. La vergogna dell’Italia e degli italiani. Anche se io vivo a Milano, non posso voltare la schiena. Lì ci vorrebbe una donna con poteri assoluti. E’ una questione che mi segna molto. Credo di aver scelto di fare il mio mestiere dopo aver visto un film, quand’ero molto piccola, che parlava anche di questo problema: “Le mani sulla città” di Francesco Rosi.

D) Da cittadina del capoluogo lombardo, faccia un appello “verde” al nuovo sindaco Pisapia…

R) Ne faccio volentieri più di uno. Chiudere finalmente il centro alle auto, perché l’inquinamento sta diventando inaccettabile. I commercianti che ora protestano perchè il turismo sparirà, si convincano che hanno uno sguardo miope: l’aria è davvero irrespirabile. Ci eravamo espressi in un referendum sulla questione, ma è stato completamente disatteso. Poi, potenziare i mezzi pubblici, aumentare le piste ciclabili e incrementare il verde!

Letizia Tortello

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

aprile 19, 2017

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

Il Ministero dell’Economia e dell’Energia della Germania ha scelto l’italiana Acea Pinerolese con il suo Polo ecologico di trattamento del rifiuto organico da raccolta differenziata come modello di best practice tra i progetti di energie rinnovabili di tutto l’Arco Alpino. Il rapporto analizza tutte le realtà dei Paesi che si affacciano sull’arco alpino che hanno [...]

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

aprile 19, 2017

Car sharing elettrico: con Share ‘ngo ora te lo paga il supermercato

Saranno le “destinazioni”, ossia gli esercizi commerciali che offrono prodotti e servizi (palestre, cinema, teatri, negozi ecc.) a pagare con sempre maggiore frequenza il costo dell’auto in car sharing? Ne è convinta Share’ngo, il primo operatore italiano di car sharing elettrico, che dopo le prime esperienze con Carrefour Express e Carrefour Market a Milano, renderà [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende