Home » Stefania Prestigiacomo » Ultimi articoli:

Rinnovabili, Prestigiacomo incontra associazioni

marzo 14, 2011 Agenda
Data: 16 marzo 2011 Location: Ministero dell'Ambiente - Roma Sito web: minambiente.it Il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo incontrerà mercoledì pomeriggio al Ministero dell’Ambiente i rappresentanti delle principali associazioni di settore delle energie rinnovabili: l’Anie (Federazione nazionale delle imprese elettrotecniche ed elettroniche), l’Aper (Associazione produttori energia da fonti rinnovabili), l’Anter (Associazione nazionale tutela energie rinnovabili), Vera online (Relazioni e strategie per l’impresa responsabile) e Asso Energie future, associazione che tutela e coordina l’attività di tutte le aziende e gli enti del comparto. Obiettivo degli incontri, convocati dopo la recente approvazione del decreto sulle rinnovabili da parte del Consiglio dei Ministri, è ascoltare le richieste degli operatori della filiera per giungere a decisioni condivise ...

Stefania Prestigiacomo dà il via a SISTRI

novembre 22, 2010 Agenda
Data: 25 novembre 2010 ore 11.30 Location: Auditorium della Conciliazione, Via della Conciliazione 4, Roma Sito web: www.sistri.it Giovedì 25 novembre alle ore 11.30, all'Auditorium della Conciliazione a Roma, il ministro Stefania Prestigiacomo presenterà SISTRI, il nuovo sistema elettronico di controllo dei rifiuti speciali in Italia. Il SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti) nasce nel 2009 su iniziativa del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nel più ampio quadro di innovazione e modernizzazione della Pubblica Amministrazione per permettere l'informatizzazione dell'intera filiera dei rifiuti speciali a livello nazionale e dei rifiuti urbani per la Regione Campania.

Silvio goes to China

ottobre 8, 2010 Internazionali, Politiche
Con l'espressione "Nixon goes to China", coniata negli Stati Uniti nei tardi anni '70, ci si riferiva allo storico viaggio del presidente Richard Nixon a Pechino nel 1972, che aprì la strada alla normalizzazione dei rapporti sino-americani. Solo un arcinoto anti-comunista come Nixon avrebbe potuto portare a termine quella missione senza destare sospetti. Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è rimasto, in questo caso, in Italia, dove ha ricevuto ieri il premier Wen Jabao, ma il valore dell'incontro è non per questo meno significativo e potrebbe portare ad un'evoluzione dei rapporti italo-cinesi in una direzione più matura, che possa contribuire ad ...

Effetto Golfo del Messico, anche in Italia

giugno 30, 2010 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Trivellazioni nei mari italiani vietate in una fascia di 5 miglia lungo tutte le coste nazionali e 12 miglia intorno al perimetro delle aree marine protette, dove il divieto è totale. Il Ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, lo ha annunciato oggi a margine dell'apertura del Forum delle Economie Maggiori sull'Energia e il Clima, in corso a Roma. Il provvedimento, adottato dal Consiglio dei Ministri, è stato approvato nell'ambito dello schema di decreto di riforma del Codice Ambientale, per rafforzare le difese ambientali a seguito di quanto accaduto nel Golfo del Messico. "Abbiamo inserito", ha dichiarato il Ministro Pretigiacomo, "norme chiare a difesa ...

Intesa tra Italia e Israele sulle rinnovabili e la gestione delle acque

febbraio 3, 2010 Internazionali, Politiche
Nel quadro della visita ufficiale del premier Silvio Berlusconi in Israele, durata tre giorni, sono stati siglati numerosi accordi di collaborazione culturale ed economica tra i ministri italiani e gli omologhi israeliani. Il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo ha firmato ieri due importanti accordi di cooperazione in materia ambientale con il Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato Benjamin Ben Elizier e con il Ministro dell'Ambiente Gilard Erdan. "Italia e Israele - ha commentato la Prestigiacomo - collaborano sin dal 2003 sulle tematiche ambientali. Esiste un collaudato rapporto su problemi quali la gestione delle risorse idriche, delle fonti energetiche alternative e rinnovabili, delle nanotecnologie, della lotta alla desertificazione, dei processi di desalinizzazione. Un ...

Il Ministero dell’Ambiente presenta il SISTRI

gennaio 13, 2010 Eventi, Rassegna Stampa
Il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo terrà oggi alle ore 15, presso la Sala Europa del Ministero dell’Ambiente (via Cristoforo Colombo 44) la conferenza stampa di presentazione del SISTRI, il sistema di controllo telematico per garantire la tracciabilità dei rifiuti speciali su tutto il territorio nazionale e di quelli urbani nella Regione Campania. Il progetto nasce per garantire un maggiore controllo della movimentazione dei rifiuti speciali, pericolosi e non, lungo tutta la filiera, sfruttando le tecnologie più avanzate, con vantaggi in termini di legalità, risparmio, efficienza, trasparenza, semplificazione, informatizzazione. Con il SISTRI viene posta particolare attenzione al trasporto e alla fase finale di smaltimento attraverso l’utilizzo di sistemi ...

Global Partnership Italia-Usa per le tecnologie “pulite”

dicembre 14, 2009 Internazionali, Politiche, Progetti
Oggi, a mezzogiorno, il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo e il Segretario di stato Usa all'Energia Steven Chu prenderanno parte al lancio della Global Partnership del Mef (Major Economies Forum), organizzato dalla delegazione americana. Nella mattinata saranno presentati gli esiti del lavoro svolto , nel corso delle cinque riunioni tenutesi nel 2009 dal Mef con l’obiettivo di favorire lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie a basso contenuto di carbonio. Inoltre, verrà annunciata la collaborazione italo-americana (aperta anche ad altri Paesi) sul Climate Redi: un'iniziativa diretta ad accelerare lo sviluppo delle fonti rinnovabili nei Paesi in via di sviluppo, sfruttare il potenziale dell'efficienza energetica ...

Lord Stern e la Prestigiacomo ospiti di “Otto e Mezzo”

novembre 27, 2009 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Nella puntata di 'Otto e mezzo', in onda ieri sera su La7, il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo ha dovuto fronteggiare, in collegamento da Londra, l’ex vice-presidente della World Bank Lord Nicholas Stern, autore del rapporto sulle problematiche ambientali sconfessato pochi mesi fa dal Senato Italiano. La discussione entra subito nel vivo: secondo Lord Stern il vertice di Copenhagen sarà “la riunione più importante dalla seconda guerra mondiale in poi" e se si raggiungerà un accordo, sarà l’inizio di un periodo economicamente dinamico”. Apprezzando la decisione del Premier Silvio Berlusconi di partecipare alla Conferenza, Stern aggiunge che “l'Italia è in una posizione per avere un grande ...

Prestigiacomo a Marcegaglia: creiamo la “moda” degli investimenti ambientali

novembre 20, 2009 Eventi, Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Parlando agli imprenditori di Confindustria in occasione della sesta edizione del  Premio Areté per la Comunicazione Responsabile il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo ha ricordato che la battaglia sul clima che si terrà a Copenaghen "non é una battaglia di target di emissioni, la sfida è quella di un modello di sviluppo", i cui costi dovranno essere equamente ripartiti, poichè "l'Italia non vuole ripetere una situazione simile a quella verificatasi col Trattato di Kyoto quando alcuni Paesi hanno assunto impegni gravosi e vincolanti e altri hanno sottoscritto dichiarazioni politiche".  Basta quindi ai due pesi e due misure, per evitare distorsioni alla libera concorrenza. D'altro canto "l'impresa - ha detto il ministro - ...

Dopo Ischia la Prestigiacomo presenta il decreto sui dissesti

novembre 12, 2009 Nazionali, Politiche, Rassegna Stampa
Il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo presenterà oggi in Consiglio dei Ministri un decreto legge contenente un piano straordinario per la difesa del suolo dal dissesto idrogeologico. Un primo passo verso la semplificazione e la razionalizzazione del sistema dei bacini idrogeologici (30 ad oggi fra nazionali, interregionali e regionali) che saranno sostituiti con un numero più limitato di Distretti Idrogeologici. A quanto si legge nel comunicato del Ministero sono state le calamità delle ultime settimane a rendere urgente un intervento in materia, anche a causa dei lavori non realizzati da parte dei comuni in cui gli interventi erano già stati programmati e finanziati. "E' accaduto a Giampilieri" si ...
Pagina 1 di 212»




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

luglio 26, 2017

Wow! Anche i sex toys diventano naturali

E’ una delle tendenze di questa estate, ma è in crescita da diversi mesi a giudicare dai dati Google e social: gli italiani amano sempre di più utilizzare prodotti “per il benessere sessuale della coppia”. Solo nelle ultime settimane le ricerche sul web per i sex toys hanno registrato un aumento del 300%. Tendenza che riguarda [...]

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende