Home » Very Important Planet » Ultimi articoli:

Valerio Berruti: ritorno ad Alba, tra Terra e Luna

luglio 20, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Valerio Berruti è nato ad Alba, in Piemonte, nel 1977. Laureato in critica d’arte al D.A.M.S. di Torino, nel 2005 viene selezionato dall’International Studio and Curatorial Program di New York, nel 2006 realizza l’installazione "Se ci fosse la luna" per Palazzo Bricherasio a Torino, che presenta l’anno successivo sulla facciata di Palazzo Re Enzo a Bologna. Poi mostre alla Keumsan Gallery di Seul e la collettiva "Detour" al Centre Pompidou di Parigi. Nel 2009 è il più giovane artista del Padiglione Italia della 53°Biennale di Venezia con la video-animazione "La figlia di Isacco", colonna sonora di Paolo Conte. Ancora musica di livello mondiale nel 2011 con la partecipazione di Ryuichi Sakamoto per la personale "Kizuna" al Pola Museum di Tokyo. La sua ...

Gaudats, la “junk band” che fa suonare i rifiuti

giugno 29, 2018 Rubriche, Very Important Planet
L'idea di costruire e far suonare chitarre, tubofoni , sassofoni e batterie da materiali "spazzatura" (junk, in inglese) destinati ai rifiuti è di Daniele Guidotti da Capannori, in provincia di Lucca. Il paese dove fonda la Gaudats Junk Band ovvero nove componenti che riescono a mettere insieme note e fare musica dagli scarti. Fondamentale l'incontro con Rossano Ercolini, vincitore del Goldman Environmentale Prize - il "Premio Nobel dell'Ambiente" - che sposa subito la loro causa. Il collettivo di musicisti, tra l'altro, è a "chilometro zero": si tratta infatti di amici che abitano tutti a Capinnori e dintorni, dove la cultura del trattamento ecologico dei rifiuti è molto avanzata......

Giovanni De Gennaro: “scivolare sull’acqua è leggerezza e libertà. I love Mella!”

giugno 22, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Giovanni De Gennaro sta stabilmente in acqua da quando ha 8 anni. Culla a Brescia, classe 1992, fa il canoista e già da adolescente vince svariati titoli italiani e nel 2010, a soli 18 anni, si laurea Campione del Mondo Junior. Poi le ottime posizioni agli Europei e in Coppa del Mondo sale sul podio più alto nel 2016 ad Ivrea. Vola in Brasile e partecipa alle Olimpiadi di Rio dove chiude al settimo posto. Dal 2017 fa parte del gruppo sportivo dei Carabinieri. Ha un grande passione ambientale e il 22 marzo scorso, Giornata Mondiale dell’Acqua, ha disceso il fiume Mella, nel bresciano, per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di preservare i corsi d'acqua......

Maria Cristina Finucci, l’artista a capo del Garbage Patch State

giugno 15, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Maria Cristina Finucci è artista, architetto e designer. Nata a Lucca, laureata all’Università degli Studi di Firenze, ha vissuto e lavorato a Mosca, New York, Parigi, Bruxelles e Madrid ed attualmente  risiede a Roma. Da architetto ha progettato e realizzato opere in diversi paesi poi pubblicate su riviste e libri. Sul fronte del  design ha lasciato la sua firma su mobili che sono stati esposti al Salone del Mobile di Milano. La sua ricerca artistica è passata attraverso la pittura, la scultura, l’architettura, il design, la video arte fino ad una forma d'arte transmediale presente nella serie "Wasteland" che comprende tutte le” azioni “del Garbage Patch State nel mondo - lo Stato da lei fondato nel 2013 e identificabile con le isole di plastica presenti ...

L’arte nella natura di Marco Nones, nei boschi della Val di Fiemme

Arte e ambiente, arte e territorio, land art. Negli ultimi anni una buona fetta dell'arte internazionale invece di contrapporsi alla natura le si è avvicinata. L'opera di Marco Nones ne è un esempio. Nones nasce a Rheinfelden, in Svizzera, nel 1966 e nel 1984 si diploma all’Istituto d’Arte di Pozza di Fassa. Oggi vive e lavora in Val di Fiemme, suggestiva vallata delle Dolomiti, ricca di ispirazioni. Qui, nel 2012, in collaborazione con la curatrice Beatrice Calamari, Marco ha dato vita a RespirArt, "il parco artistico più alto al mondo"... D) Marco, hai partecipato recentemente a "Humus Park”, una collettiva internazionale. Un 'esperienza ad alto tasso ambientale? R) ...

Il “Teatro Natura” di Sista Bramini: recitazione nei boschi e tra le rovine dell’antichità

Sista Bramini è una regista, nata Roma nel 1958, ma anche attrice e formatrice. Laurea in Lettere e Filosofia all'Università La Sapienza di Roma con una tesi sul "teatro delle sorgenti" di J. Grotowski. Nel 1992 fonda la compagnia O Thiasos Teatro Natura dove si realizza l'incontro tra luogo/spazio naturale ed espressione artistica. Una "messa in scena" ecologica senza luci ed amplificazione che porta ad individuare delle tecniche specifiche di recitazione in ambiente naturale. Un metodo che è il risultato di una ricerca sul campo ultra ventennale. Sista è stata una pioniera del "teatro natura" che oggi conta numerosi discepoli. L'abbiamo intervistata per la rubrica "V.I.P. - Very Important Planet" a poche settimane dal suo nuovo impegno ...

Antonio Secci, dallo spazialismo ai pomodori biologici e ritorno

maggio 25, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Dai rovi della Sardegna al salotto artistico di Milano degli anni Sessanta/Settanta e poi il ritorno ai rovi e poi ancora arte contemporanea. E' la circolarità di Antonio Secci, nato a Dorgali nel 1944, che nel decennio delle avanguardie artistiche  arriva nella capitale lombarda - consigliato dagli artisti  Gianni Dova e Guy Harloff - con i suoi pennelli da arte figurativa che ripose presto nella valigia per abbracciare il movimento dello Spazialismo. Confrontarsi, quindi,  con i grandi nomi della pittura italiana come Lucio Fontana e diventare allievo ed assistente di Roberto Crippa. Un sodalizio forte con uno dei nomi storici del movimento. Nel laboratorio produce opere materiche: gli squarci. Nel 1978 l'esperienza metropolitana finisce, c'è il ritorno alla ...

Stefano Liberti, instancabile viaggiatore alla ricerca del “prezzo ecologico” delle merci

maggio 18, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Stefano Liberti incarna la figura mitica (e sempre più rara) del giornalista che consuma le suole per verificare le fonti e le notizie. Per fare questo ha girato mezzo mondo. Fatica, ma pure passione pura, per questo reporter e scrittore nato nel 1974 a Roma. Primi passi a Il Manifesto, il "quotidiano comunista". Poi i reportage per L'Espresso, Geo, El Pais e Le Monde Diplomatique. Tra i premi giornalistici vinti, il Lucchetta nel 2007 e il Montanelli nel 2009 e poi, nel 2010, il premio L'Anello Debole con il reportage "L'inferno dei bimbi stregoni", che racconta il fenomeno dei bambini accusati di stregoneria e abbandonati dalle famiglie. Nel 2011 il fortunato "Land Grabbing" sull'accaparramento delle terre da parte ...

Maria Chiara Calvani: erbe locali e cibo per ricostruire le relazioni di un territorio

maggio 11, 2018 Rubriche, Very Important Planet
Architetta ed artista Maria Chiara Calvani, classe 1975 di Perugia, ha diffuso e raccolto sapere nei suoi viaggi nei Balcani in una tenda dove accoglieva poeti, musicisti, umanità varia. Poi la ricerca artistica con le fondazioni, i progetti artistici, ma pure l'attivismo politico nelle periferie romane come nel quartiere Tufello, dove collabora con le associazioni del territorio. Uno dei suoi ultimi lavori naviga all'interno di Nasagonando Art Project, un progetto di rigenerazione ambientale fondato su residenze di artisti, architetti e fotografi a Ormea, in provincia di Cuneo, dove le esondazioni del Tanaro nel 2016 hanno messo a dura prova il comune lungo la statale del Colle di Nava. Il 9 giugno è prevista l’inaugurazione della terza e ultima ...

Guethy Sini, il rapper che ripara le bici e canta il rispetto (per l’ambiente e la legalità)

E nato in Congo (classe 1990), è arrivato  in Italia nel 2007 con il padre per trovare un futuro migliore. Guethy Sini lo ha trovato nelle bici – le ripara al punto dedicato della Coop a Reggio Emilia – e nella musica. E' salito alla ribalta nazionale per la polemica con il collega Bello Figo su "Io non pago l'affitto". Guelthy al contrario: "io lo pago e non rubo". Messaggio di legalità, mentre con il gruppo Hakuna Matata diffonde note di pace. Il loro ultimo lavoro s'intitola "No Stress", il manifesto di una filosofia di vita basata sull'armonia, sulla visione positiva, sulla necessità di cambiare le cose attraverso l'impegno. Ne abbiamo parlato con lui......
Pagina 2 di 35«12345»102030...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

settembre 18, 2019

Ricerca PoliMI: con l’auto elettrica si risparmiano 12.000 euro in 10 anni

Il costo di utilizzo è uno dei principali fattori di convenienza nell’usare un’auto elettrica, da preferire a una con motore a scoppio, benzina o Diesel. Questo è solo uno degli aspetti che emerge dallo Smart Mobility Report 2019, l’analisi che l’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano ha dedicato alla mobilità elettrica e che sarà presentata nella [...]

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende