Home » Biologico » Ultimi articoli:

Non son degno di thè. Tre degustazioni bio e un classico nella calura estiva In collaborazione con Greencommerce.it

giugno 24, 2017 Provati per voi, Recensioni
Sfiancato dalla temperatura di uno dei sabati più caldi degli ultimi due secoli (meditate gente, meditate...) mi lancio nella degustazione comparata di quattro bevande a base di tè, selezionate sullo stesso scaffale di un unico punto vendita a marchio Conad: il "The Bio" al limone della San Bernardo, l'"Estathè Summer Edition" alla menta della Ferrero, il "Beltè Bio" e il "The Frizzante" biologico al limone, entrambi della San Pellegrino. L'Estathè è l'unico prodotto non biologico, ma lo scelgo per tre ragioni: in Italia è un classico che fa ormai da benchmark della categoria, da sempre è ...

Bio, non bio e “bio” ma non troppo. Labirintite da Vinitaly Editoriale

aprile 14, 2017 Off the Green, Rubriche
Anche il 51° Vinitaly si è chiuso, con un grande successo di pubblico (128.000 presenze) e di business (30.200 buyers internazionali). Ottimo. Io, però, ne esco piuttosto confuso. Quando 10 anni fa ho iniziato ad ascoltare le storie dei produttori di vino bio (e seguire il mercato del biologico in generale) mi sembrava tutto più facile e la traiettoria più lineare. L'Italia, semplicemente, non era ancora pronta a recepire il messaggio, se non in nicchie di consumatori salutisti o ambientalisti. E i produttori "convenzionali" - così come la GDO - potevano allegramente fregarsene di quei pochi "invasati" che gli rodevano quote dello zerovirgola. Il mercato mondiale e nazionale, però, ha continuato a crescere, ...

Franco Trentalance, il “Peccatore” del vino bio: “diffido delle persone che non amano l’ambiente”

aprile 14, 2017 Rubriche, Very Important Planet
Vent'anni di onorata carriera da pornodivo, 400 pellicole da protagonista illuminato dalle luci rosse e poi, alla soglia dei cinquant'anni, arrivederci e grazie. Senza rinnegare nulla. Franco Trentalance, origini molisane ma nato a Bologna, da due mesi ha abbandonato la nudità professionale e iniziato "quattro nuove carriere, per sostituirne una". Da poche settimane vive di teatro, uno spettacolo che ha fatto sold out, firma fatture come mental coach, ha scritto un libro, ma soprattutto si è dedicato alla terra. Con un'azienda romagnola produce "Il Peccatore", etichetta con chiaro inchiostro autobiografico, un Sangiovese superiore biologico, presentato nei giorni scorsi al Vinitaly. Perché Franco ama l'ambiente e le sue donne devono superare un test tutto green, lo spiega nell'intervista, per entrare nelle sue grazie....

Alois Clemens e la sfida della sesta generazione: “In biodinamica è l’uomo che deve imparare, non la vite”

aprile 12, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche
Alois Clemens Lageder, classe 1987, sesta generazione della famiglia altoatesina che produce vino dal 1823 - biodinamico dal 2004 - si laurea in Sociologia all'Università di Zurigo e poi si avvicina al mondo del vino con le scuole di Geisenheim, in Germania, e Dijon, in Francia. Fa le prime esperienze di lavoro negli Stati Uniti, in Francia e in Lussemburgo e torna in Germania, per un MBA alla Zeppelin Universität. Nel gennaio 2016 il suo ingresso nell'azienda di famiglia e il debutto a Summa, dove lo abbiamo incontrato nei giorni scorsi, in occasione del ventennale. Quando l'affiancamento al padre Alois sarà terminato toccherà a lui prendere in mano le redini dell'azienda e traghettarla alla prossima generazione... ...

Ca’Mariuccia, la cascina delle “tre A” dove si fa etica e agricoltura

marzo 1, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche
La svolta di mezza età porta, a volte, a percorrere nuovi sentieri esistenziali. Abbandonare a 40 anni le certezze economiche, vendere un'azienda di imballaggi di lusso e tornare alla terra, per creare un progetto ad alta concentrazione di impegno civile, sociale e ambientale, non è facile. Ma è la traiettoria di Andrea Pirollo che nel 2014, ad Albugnano - il paese più alto del Monferrato astigiano, dove si produce ...

Al Biofach di Norimberga va in scena la cavalcata del biologico

febbraio 17, 2017 Eventi, Green Economy
Si chiuderà domani a Norimberga l'edizione 2017 del Biofach, la più grande fiera commerciale al mondo di cibo biologico (affiancata, negli ultimi anni, da Vivaness, dedicata al ramo della cosmesi naturale, vegana e biologica). 48.000 mq. di superficie per 2.785 espositori da 88 paesi e la Germania che, in questa 28° edizione, gioca in casa come "paese dell'anno", con il motto "Building an organic future". Un altro grande successo, a testimonianza che il biologico "non si ferma mai", ovvero è una tendenza in crescita costante, una rivoluzione nelle abitudini del consumatore e non una moda passeggera, come confermano anche gli aumenti di superficie coltivata e di aziende ...

Una telecamera per l’ambiente. Ignazio Figus regista di pastori e contadini

gennaio 27, 2017 Rubriche, Very Important Planet
Nato in Sardegna, nella catalana Alghero nel 1960, ma nuorese e barbaricino d'adozione, Ignazio Figus è un regista di documentari antropologici e responsabile del settore produzione audiovisiva dell'Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna. Le sue opere sono dedicate a piccole comunità, come in "Giorni di Lollove", all'affascinante storia dei campanari sardi in "Toccos e Ripiccos", all'agricoltura in "La lavorazione del lino a Busachi", al lavoro in campagna in "Trittico pastorale" e "Giuseppe, Pastore di periferia" che racconta la resistenza di un allevatore di città. Ed infine "Ab Origine" dedicato all'alimentazione sostenibile. Una filmografia molto "green" e legata al millenario rapporto tra uomo e natura. ...

Ortiamo? L’orto bio disegnato da casa che fa adottare la terra ai cittadini

gennaio 25, 2017 Campioni d'Italia, Rubriche
Le varietà di frutta e verdura preferite e quanto spazio dedicare alla coltivazione. Due scelte che oggi si possono  fare dallo schermo del computer. E' l'agricoltura 4.0, ma naturale e senza uso di veleni, offerta da Ortiamo. La Start-up marchigiana che permette di adottare un pezzo di terra, mangiare fresco e sano e "sporcarsi le mani" (virtualmente e non) anche senza essere contadini. L'idea del servizio è dei fratelli Francesco e Mirko Tassi, che nel 2015 durante una partita con FarmVille (video game dedicato alla vita rurale), hanno pensato di passare dal gioco all'impresa. Detto fatto i Tassi hanno sviluppato il software, contattato i contadini, visitato ...

Antica Enotria: la filosofia del biologico, oltre l’etichetta

ottobre 19, 2016 Campioni d'Italia, Greeneria, Rubriche
Trent'anni fa era un rudere, "poche pietre abbandonate nella piana del Tavoliere", a Cerignola, in Puglia; oggi la masseria Contessa Staffa, tirata su nel 1700, è un'azienda agricola modello che ha ispirato molti imprenditori  agricoli della zona nella scelta del biologico. Parliamo di Antica Enotria fondata, anzi riconvertita, nel 1993 da Raffaele Di Tuccio che, dopo generazioni e generazioni di lavoro agricolo puro, in quegli anni decise di mettersi a trasformare i frutti della terra. Una scelta obbligata perché in quegli anni era "impossibile vendere l'uva bio, non aveva mercato né acquirenti" spiega Luigi, il ...

Ca’ du Russ, la battaglia per il biologico di Sergio Marchisio

maggio 25, 2016 Campioni d'Italia, Rubriche
Un intero territorio comunale tutto coltivato a biologico, sbarrato ai pesticidi e alla chimica per un'agricoltura più sana e naturale, sia per chi ci lavora che per chi vive intorno alle vigne. E'questo il sogno seminato, alcuni anni, fa da Sergio Marchisio, titolare  di Tenuta Ca’du Russ, azienda vinicola biodinamica di Castellinaldo, nel Roero, che dopo anni di battaglia "politica" tra gli agricoltori della zona sta raccogliendo i primi frutti e portando il piatto della bilancia dal suo lato. "Risultati stratosferici" li definisce Marchisio, che non si limita a fare la sua parte, per ridurre gli impatti ambientali delle proprie produzioni, ma diffonde  il verbo ...
Pagina 1 di 612345»...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende