Home » Edilizia » Ultimi articoli:

Demolire per fare spazio al verde? Non è più tabù. Intervista con Marco Ferrari

settembre 21, 2017 Eventi, Idee
Ha inaugurato stamattina, presso la Scuola di Dottorato dell’Università IUAV di Venezia a Palazzo Badoer, la prima edizione di Urbanpromo Green, evento culturale incentrato sulle innovazioni nel campo della sostenibilità applicata alla pianificazione della città e del territorio. In vista del seminario di oggi pomeriggio (dalle ore 14.00 alle 18,00 in Sala Manfredo Tafuri), abbiamo intervistato il Prof. Marco Ferrari, architetto e ricercatore dello IUAV in Composizione Architettonica e Urbana, sul tema - piuttosto inedito - del "demolire per fare spazio al verde", che dà il titolo al convegno. D) Prof. Ferrari, le demolizioni e le "sottrazioni" al costruito non hanno quasi mai avuto un valore autonomo nell’urbanistica del Novecento, ...

Indipendenti per natura. Oggi nasce la piattaforma online di GREENERIA

Lo so, è vergognoso autocelebrarsi nella rubrica "Campioni d'Italia", ma qualche volta, a chi lotta in trincea ogni giorno contro follie burocratiche, fiscalità invertita (chi meno inquina più paga), inadeguatezze normative e altre amenità italiane varie, fa piacere alzare un attimo la testa fuori dalla buca, tirare il fiato e raccontare cosa sta facendo e perché. Oggi, dopo 250 puntate dedicate ad altri Campioni, lasciatelo fare a me, per spiegarvi cos'è il progetto GREENERIA. In occasione dell'inaugurazione della nostra nuova sede, avevo definito GREENERIA "un progetto di green economy totale". Resta forse la sintesi più appropriata. Perché non è solo ...

Voglio un’ecologia egoista! Adesso, non nel 2030 Editoriale

maggio 12, 2017 Off the Green, Rubriche
Paolo Pileri e Matilde Casa hanno presentato ieri a Torino, al Consiglio Regionale del Piemonte, il loro libro a quattro mani "Il suolo sopra tutto". Una denuncia forte e ben documentata di un mondo "al contrario", dove le follie legislative e le furberie linguistiche, da decenni, offrono ai peggiori speculatori la copertura normativa per continuare a sperperare un bene comune di fondamentale importanza, invece di premiare i più virtuosi, che operano a beneficio della collettività. Oggi (quasi) nessun politico si dichiarerebbe pubblicamente favorevole alla cementificazione selvaggia, ma non per questo la situazione è migliorata. Come ha ricordato Pileri agli amministratori pubblici in sala - tutti molto accorati nei loro interventi - ...

Terremoto: l’importanza della prevenzione. La testimonianza di una geologa abruzzese

gennaio 19, 2017 Eventi, Non-Profit, Pratiche
Le scosse sismiche registrate ieri mattina nella provincia de L’Aquila riaccendono drammaticamente la questione della prevenzione, in un contesto geografico di grande pericolosità sismica (stimata da alta a molto alta), tristemente ricco di "eventi importanti" nella storia, "già a partire dal Settecento”, come afferma, dalle zone colpite, la geologa abruzzese, Tania Campea, Guida Ambientale Escursionistica dell'AIGAE. In Italia, ricorda Campea, ben 24 milioni di persone vivono in aree potenzialmente ad elevato rischio sismico e le scuole e gli ospedali sono "fortemente esposti", anche perché il patrimonio edilizio scolastico è decisamente vetusto, con un 60% costruito prima delle ...

Dopo due anni: i nuovi criteri UE sui perturbatori endocrini nei prodotti fitosanitari e biocidi

giugno 20, 2016 Bollettino Europa, Rubriche
Ci sono voluti più di due anni affinché la Commissione Europea stabilisse e pubblicasse i criteri scientifici che identificano le sostanze considerate come perturbatori endocrini, eventualmente presenti nei prodotti fitosanitari (i pesticidi usati in agricoltura) e nei prodotti biocidi (disinfettanti) commercializzati e usati nell’UE. Due anni e mezzo di ritardo rispetto all’obbligo che le era imposto dalla legislazione comunitaria stessa e che le sono costate una condanna della Corte UE di Giustizia e una recente durissima risoluzione dell’Europarlamento. I criteri adottati oggi, in sostanza, costituiscono una “definizione operativa” che dovrebbe permettere di individuare e mettere al bando, o negare l’autorizzazione o la ri-autorizzazione nell’UE, di tutti i perturbatori ...

GREENERIA, un nuovo modo di fare edilizia, commercio e ricettività attraverso la comunicazione

giugno 16, 2016 Aziende, Green Economy, Pratiche
A metà del 2013, con una certa emozione, vi annunciavamo l'avvio di "Progetto Guarene", la ristrutturazione in bioedilizia di un rustico piemontese dell'Ottocento nel comune di Guarene, al confine tra le Langhe e il Roero, poi divenuti, insieme al Monferrato, patrimonio dell'umanità UNESCO per i paesaggi vitivinicoli. Parlavamo, allora, di un anno o poco più per finire tutto e trasferire, nella nuova casa-bottega, gli uffici del nostro network e aprire i due B&B "dimostrativi", per far toccare con mano, ai nostri clienti e fornitori, agli ospiti esterni e agli amici, i benefici di un nuovo modo non solo di costruire e recuperare l'esistente, ...

Up Sens, la start up trentina che punta al “wellness dell’abitare”

giugno 8, 2016 Campioni d'Italia, Rubriche
Misurare l'inquinamento dentro casa con un piccolo strumento, senza essere laureati o tecnici specializzati. E' la promessa di UpSens, una start up innovativa, con base a Trento, che intende lanciare sul mercato dispositivi economici – meno di 200 euro - e facili da usare che permettano di valutare la qualità dell'ambiente casalingo e di lavoro. Il gruppo di ricercatori - Marco Facchini, Daniele Cortellazzi e Alfredo Maglione - guidati da Ketty Paller, fondatrice e CEO, di UpSens, nasce e si forma in Optoelettronica Italia, che nel 1995 diventa il primo spin-off della Divisione Microsistemi di FBK, la Fondazione Bruno Kessler (allora ITC-Irst). Il collettivo ha ideato e sta ...

Indica Sativa Trade: in fiera a Bologna le mille applicazioni della canapa

maggio 23, 2016 Eventi, Prodotti, Prodotti
Non chiamatela stupefacente. Le declinazioni della canapa industriale, riammessa alla coltivazione in Italia dal 1998, abbracciano i più svariati ambiti commerciali, dal tessile alla cosmesi passando per l'edilizia sostenibile, l'alimentazione e la medicina. A Indica Sativa Trade (Bologna, Unipol Arena, 20-22 maggio) le applicazioni della versatilissima pianta portate in fiera sono state moltissime. La quarta edizione della fiera internazionale ha coinvolto più di 80 aziende, dal business molto differenziato, provenienti da tutta Europa con le più recenti novità su attrezzature e tecnologie per la coltivazione (biologica, convenzionale, idroponica), produzione di concimi organici e minerali, selezione e produzione ...

Una sindaca in tribunale: Matilde Casa, colpevole di risanamento ambientale

maggio 4, 2016 Campioni d'Italia, Rubriche
Passino gli appalti truccati, i favoritismi, gli abusi di potere, la cementificazione selvaggia, ma il risanamento ambientale, per un sindaco italiano, rischia di essere veramente un oltraggio, nonostante l'articolo 9 della Costituzione, che recita: "La Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione". A Lauriano, in provincia di Torino, paese industriale di 1.496 residenti – nel 1861 erano 2.262 – la sindaca Matilde Casa, 52 anni, laureata in Scienze Agrarie (non è un dettaglio), è sotto processo perché ha trasformato un terreno edificabile, già in precedenza agricolo, nuovamente in agricolo! Eccezione alla regola in una nazione di palazzinari che ...

Scuole del futuro: il “Plauto” di Cesena istituto pilota di un progetto europeo

aprile 11, 2016 Bollettino Europa, Rubriche
La riqualificazione energetica passa anche dalle scuole. Ma non si tratta di insegnarla tra i banchi, bensì di provvedere a ristrutturare gli edifici secondo criteri "green". A occuparsene è il progetto europeo “School of the future”. Finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro dell’Unione Europea, ha l’obiettivo di mettere in risalto alcuni brillanti esempi di come è possibile progettare e realizzare un edificio del futuro ad alte prestazioni energetiche che sia anche economicamente sostenibile. Quattro edifici in quattro Paesi diversi (soprattutto per il clima) - Italia, Germania, Danimarca e Norvegia - sono stati già riqualificati in una prima fase di sperimentazione. Naturalmente lo scopo non è solo "dimostrativo", ma punta concretamente, attraverso l’architettura, a migliorare ...
Pagina 2 di 18«12345»10...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

novembre 14, 2018

Bikeconomy Forum 2018: ecco come far girare l’economia su due ruote

Si svolgerà il 16 novembre, a Roma presso il Museo MAXXI, la terza edizione del Bikeconomy Forum, il più importante evento nazionale dedicato all’economia che ruota attorno alla bicicletta. Ideato dalla Fondazione Manlio Masi e Osservatorio Bikeconomy, con il Patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, del CONI e della Federazione Ciclistica Italiana, il Forum quest’anno si concentra su [...]

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende