Home » Energia » Ultimi articoli:

Come trasformarsi da predatori a imprenditori. Facendo il bene dell’ambiente e dell’azienda

gennaio 7, 2014 Recensioni
“Da predatori a imprenditori. Come le imprese dovranno rispondere alla sfida della sostenibilità per non farsi rovinare dalle tasse”. Il nuovo libro di Diego Masi, edito da Fausto Lupetti Editore, nasce dall’esperienza maturata dall'autore attraverso l’associazione no profit Alice for Children (a cui sono devoluti i diritti), fondata insieme alla moglie Daria per aiutare gli orfani di Nairobi, e in particolare quelli che nascono e vivono nelle baraccopoli e nelle discariche delle periferie. Un libro, dunque, che parte da un presente solo apparentemente astratto e lontano per spiegare alle aziende perché e come attuare, concretamente, politiche aziendali di corporate giving e social innovation. Il ...

Conferenza sul Clima di Varsavia: alcuni progressi, ma mancano gli impegni

Si è conclusa sabato, con un giorno di ritardo, la diciannovesima Conferenza delle Parti (COP19), a Varsavia: dopo 2 settimane di lavori, gli Stati hanno approvato alcuni importanti documenti per raggiungere un trattato globale sui cambiamenti climatici. L’obiettivo è quello di arrivare a siglare nella Conferenza di Parigi in programma per il 2015 (COP21) un protocollo legalmente vincolante che distribuisca in modo equo tra gli Stati gli impegni di riduzione delle emissioni di CO2 e altri gas serra responsabili del riscaldamento globale. Da Varsavia sono arrivate alcune importanti novità: sono stati approvati ufficialmente i meccanismi “REDD+” (Reduced Emissions from Deforestation and Degradation) e ...

“Good things to do”: la scommessa di Samsø, avanguardia della Danimarca

novembre 13, 2013 Recensioni
Vivere di energia rinnovabile al 100%. È questo l’obiettivo che si è posto, entro il 2050, il governo danese, che intanto si è già aggiudicato il prestigioso premio Gifts to the Earth, assegnato dal WWF a quelle nazioni, imprese e altre organizzazioni che dimostrino di contribuire in modo significativo alla conservazione dell’ambiente. “La Danimarca è la dimostrazione  che è possibile sviluppare una società sostenibile e al tempo stesso garantire la crescita economica e il benessere. Come organizzazione globale per la conservazione, il WWF riconosce la leadership danese su questa importante questione”, dice Jim Leape Direttore Generale ...

Libro verde dello spreco: l’energia che buttiamo insieme al cibo

novembre 12, 2013 Racconti d'Ambiente, Rubriche
Quando consideriamo gli sprechi di energia, alla maggior parte di noi vengono in mente lo stand-by degli elettrodomestici o le lampadine a incandescenza. In pochi pensano al cibo come possibile causa di inefficienze. In realtà, il settore agroalimentare consuma e spreca enormi quantità di energia, anche per smaltire quegli scarti che con tanta indifferenza prendiamo dalla tavola e buttiamo nella pattumiera. Per la rubrica "Racconti d’Ambiente", pubblichiamo oggi un estratto del volume "Il libro verde dello spreco in Italia: l’energia", a cura di Andrea Segrè e Matteo Vittuari, appena pubblicato da Edizioni Ambiente. Qui sotto le conclusioni del libro. Come sottolineato da un report del ...

Rinnovabili senza burocrazia: la rivoluzione del fotovoltaico “da balcone”

ottobre 11, 2013 Prodotti, Prodotti
Autoprodurre energia per soddisfare una piccola ma significativa parte del fabbisogno energetico casalingo, senza dover installare un impianto fotovoltaico fisso (con le annesse difficoltà burocratiche). È l'obiettivo di alcune start up che hanno deciso di concentrarsi su moduli fotovoltaici singoli caratterizzati dalla possibilità di utilizzo senza necessità di autorizzazioni. Il primo caso è “Pyppy - Energy for all” prodotto da Ri-Ambientando. “Grazie alle ruote di cui è dotato e alle sue dimensioni ridotte – si legge nella presentazione del prodotto - questo innovativo strumento permette, a chi non può installare un impianto fisso a tetto, di sfruttare l'energia naturale del sole. L'energia del sole, convertita in energia elettrica ...

Nessun dubbio: i cambiamenti climatici sono causa dell’uomo. E ora?

settembre 30, 2013 Internazionali, Politiche
“L’influenza umana sul sistema climatico è chiara”: venerdì scorso si è riunito a Stoccolma il Working Group 1 (WG1) dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), il più importante organismo scientifico in tema di cambiamenti climatici. E’ stato approvato e presentato al pubblico il primo volume del V Rapporto dell’IPCC, intitolato “Le Basi della Scienza”, che ha posto termine al dibattito sulla responsabilità dell’uomo rispetto ai cambiamenti del clima. La grande novità del nuovo Rapporto sono le conferme riguardo alla scienza del clima, convalidate da evidenze scientifiche più accurate rispetto agli studi precedenti. Su Twitter il nuovo Rapporto dell’IPCC sta generando un’ondata di messaggi con ...

I benefici delle rinnovabili. Intervista a Agostino Re Rebaudengo (APER)

luglio 18, 2013 Idee, Nazionali, Politiche
Spesso vengono accusate di essere le principali responsabili del caro-bollette, ma in realtà le rinnovabili contribuiscono ad abbassare il prezzo dell’energia. Per la prima volta, domenica 16 giugno 2013, l’interno fabbisogno italiano è stato soddisfatto per due ore dalle energie pulite, portando il costo a 0 euro, zero! Per spiegare questo fenomeno APER, l’associazione che dal 1987 rappresenta i produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili, ha realizzato lo studio “Le energie rinnovabili e il mercato elettrico - I benefici delle rinnovabili sul prezzo dell’energia”, che sarà presentato oggi a Milano. Nel documento si analizza il rapporto tra ...

Global Power Shift! Da Istanbul il nuovo movimento globale per il clima Top Contributors

  Pubblichiamo il resoconto di Veronica Caciagli, collaboratrice di Greenews.info e presidente dell'Italian Climate Network, sull'appassionante incontro organizzato a Istanbul la scorsa settimana dal network di attivisti per il clima 350.org. [caption id="attachment_42261" align="alignleft" width="225" caption="VeronicaClima @Global Power Shift"][/caption] Rastko viene dalla Serbia: è un documentarista freelance che ha cominciato la sua attività negli anni della guerra. Adesso la battaglia è per il suo quartiere a Belgrado, Obrenovac, dove viene prodotto il 60% dell'energia serba tramite uno stabilimento alimentato a carbone. Nasveen vive a Calcutta: lotta contro le centrali a carbone ed è stato arrestato più volte nelle manifestazioni. Cen è di Istanbul, fino a sabato scorso ha partecipato ...

Il nucleare intorno a noi. La Commissione Europea accelera sulla sicurezza dei 132 reattori

giugno 17, 2013 Bollettino Europa, Rubriche
La parola d'ordine è “europeizzazione degli standard di sicurezza”. Il commissario europeo per l'Energia Günter Oettinger ha presentato giovedì scorso la proposta di modifica della direttiva sulla sicurezza nucleare del 2009, introducendo controlli obbligatori e criteri condivisi. In particolare, il testo stabilisce obiettivi di sicurezza paneuropei destinati a ridurre i rischi e a proteggere maggiormente le persone e l’ambiente; prevede infatti l’esecuzione periodica, a livello europeo, di peer reviews, ossia revisioni da parte di team con tecnici di varie nazionalità e con almeno un rappresentante della Commissione, maggiore trasparenza in fatto di sicurezza nucleare e maggiori ...

IEA: le quattro azioni che potrebbero salvare il clima

giugno 12, 2013 Internazionali, Politiche
“Per tenere aperta la porta dei 2° C è necessario intraprendere un’azione forte prima del 2020.” Non è il documento di Greenpeace, né di un'altra organizzazione ambientalista: a scrivere nero su bianco l'urgenza di intraprendere un'azione decisa sul clima è l'International Energy Agency nel nuovo rapporto pubblicato lunedì, intitolato “Ridefinire il quadro energia-clima”. L'incipit dell'Executive Summary del Report è inquietante: “Il mondo si sta allontanando dall’obiettivo concordato dai governi di limitare l’aumento della temperatura media globale nel lungo termine entro i 2 gradi Celsius.” Le emissioni di gas a effetto serra continuano infatti ad aumentare, tanto che la concentrazione di CO2 in atmosfera ha superato ...
Pagina 8 di 66« First...«678910»203040...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende