Home » sostenibilità ambientale » Ultimi articoli:

Gianumberto Accinelli, l’entomologo che insegna la natura alle aziende: “Il vero dream team è quello delle api”

maggio 19, 2017 Rubriche, Very Important Planet
Dalle pagine dei libri, dai microfoni della radio, nei laboratori con le scuole, nelle lezioni in azienda ma pure dai banchi della sua classe. Sempre il meraviglioso mondo della natura in primo piano. E' la mission di Gianumberto Accinelli, entomologo, scrittore, divulgatore, creatore della start-up Eugea e professore di liceo. Nato a Bologna, il 3 febbraio 1969, ma conosciuto in tutta Italia per la sua capacità di raccontare in modo accattivante gli infiniti segreti del mondo animale e vegetale. A iniziare dalle farfalle e dalle api a cui ha dedicato "La meravigliosa vita delle farfalle" e "La meravigliosa vita delle api", ma non ha esitato a interpretare le ...

Allergia al polline: rimedi naturali al posto degli antistaminici

maggio 19, 2015 Idee
L’allergia al polline rappresenta una delle più diffuse forme di allergia a livello europeo: ne soffrono 113 milioni di persone, con una serie di sintomi che va dai più semplici occhi arrossati fino ad una vera e propria asma. Oltre ai tradizionali antistaminici, però, è possibile aiutare il nostro organismo a gestire meglio i sintomi dell’allergia al polline in maniera naturale, nello specifico aiutando il corpo a contenere il rilascio di istamina, la proteina che produciamo quando entriamo in contatto con un allergene, responsabile di occhi arrossati, naso che cola e eritemi. Esistono principalmente 5 rimedi. La Vitamina C, presente in molta frutta e verdura, è uno dei ...

Dopo le fabbriche. Le officine creative crescono nel segno dell’ecosostenibilità

maggio 12, 2015 Progetti
Cosa succede quando chiudono le fabbriche? Sono state scritte pagine e pagine su come nel bene (e, spesso, nel male) cambiano le città. E' certo che, dalla Ruhr al Galles, prima o poi, dove chiudono le fabbriche, se il tessuto sociale ed economico non si sgretola, si avvia un ragionamento su come restituire spazi, aria, salute ai cittadini e su come costruire un'economia più verde e sostenibile. A Torino, l'ex Manchester d'Italia, due esperienze tra le più interessanti hanno trovato casa a Porta Palazzo, nella zona che ospita quello che forse e il più grande mercato alimentare, e non solo, d'Europa. La prima e' il collettivo IZMADE; un gruppo di ...

I record del biologico, un settore chiave per la ripresa italiana

settembre 8, 2014 Eventi
Il 59% degli Italiani mangia o usa prodotti biologici. Dai padiglioni del Sana, la fiera del biologico e naturale (dal 6 al 9 settembre, a Bologna, la 26° edizione), si capisce che questo comparto - unico settore dell'industria nostrana che abbia retto alla crisi - promette ancora crescita. I dati dell'Osservatorio Sana, a cura di Nomisma, e quelli elaborati da Sinab e Ismea rilevano, da tre anni a questa parte, l’aumento costante dei consumi di alimenti e prodotti biologici certificati. Tanto da registrare un +17,3% nei primi cinque mesi del 2014 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. L'aumento della domanda ...

Protocollo di Kyoto: l’Italia manca l’obiettivo 2008-2012

aprile 17, 2014 Internazionali, Nazionali, Politiche
Da oggi è ufficiale: l’Italia non ha raggiunto gli obiettivi del Protocollo di Kyoto - anche se di poco. Ieri mattina l’ISPRA ha presentato i dati sulle emissioni di gas serra dell’anno 2012, che vanno a concludere il periodo quinquennale Kyoto 2008-2012: a fronte di un impegno di riduzione delle emissioni del 6,5% rispetto all’anno base 1990, da realizzare mediamente nei 5 anni, il livello di diminuzione raggiunto è stato invece del 4,6%. Laddove invece si consideri la riduzione delle emissioni tra i dati del 1990 e del 2012 la differenza è del -11,4% (da 519 a 460 milioni di tonnellate di CO2 equivalente, tCO2eq). Tra i gas serra, il più ...

Come trasformarsi da predatori a imprenditori. Facendo il bene dell’ambiente e dell’azienda

gennaio 7, 2014 Recensioni
“Da predatori a imprenditori. Come le imprese dovranno rispondere alla sfida della sostenibilità per non farsi rovinare dalle tasse”. Il nuovo libro di Diego Masi, edito da Fausto Lupetti Editore, nasce dall’esperienza maturata dall'autore attraverso l’associazione no profit Alice for Children (a cui sono devoluti i diritti), fondata insieme alla moglie Daria per aiutare gli orfani di Nairobi, e in particolare quelli che nascono e vivono nelle baraccopoli e nelle discariche delle periferie. Un libro, dunque, che parte da un presente solo apparentemente astratto e lontano per spiegare alle aziende perché e come attuare, concretamente, politiche aziendali di corporate giving e social innovation. Il ...

Educazione ambientale nelle scuole: una Cenerentola in attesa di finanziamenti

Recupero di materiali di scarto, compostiera per i rifiuti, alimentazione stagionale e biologica, acqua di rubinetto, cura di orti e vita all'aperto. A Reggio Emilia l'educazione ambientale si fa così. E sin dalla prima infanzia, i piccoli cittadini crescono nell’attenzione e rispetto per l’ambiente. "Nel nido e nella scuola dell’infanzia - fanno sapere dal municipio reggiano - date le peculiarità dei processi conoscitivi che caratterizzano questa età, non si procede per insegnamenti specifici e separati. L’educazione ambientale è da una parte un contesto che viene offerto ai bambini, dall’altra una didattica che tiene al suo interno un atteggiamento di cura e di sensibilità verso il vivente, in tutte le sue ...

Eventi sostenibili e certificati. Un seminario racconta come fare

luglio 4, 2013 Agenda, Aziende, Pratiche, Servizi
Meeting, concerti, fiere, stand espositivi, festival, sagre, mostre. Ogni tipo di evento può diventare ecosostenibile e ottenere una certificazione. Un seminario gratuito, organizzato da Punto3 in collaborazione con Icea, insegnerà come farlo. L'iniziativa, che si terrà giovedì 4 luglio a Bologna - ma si potrà seguire anche via web -  si propone infatti di diffondere le competenze per realizzare in modo sostenibile un evento, ottenendo una certificazione dei risultati ambientali conseguiti. La certificazione “Eventi Sostenibili® può essere applicata sia ad eventi aziendali (lanci di prodotto, open days, fiere, inaugurazioni) che eventi pubblici (conferenze, festival, manifestazioni sportive, concerti, mostre). Lorenzo Paluan di Icea spiega: "Icea è il braccio operativo ...

Global Power Shift! Da Istanbul il nuovo movimento globale per il clima Top Contributors

  Pubblichiamo il resoconto di Veronica Caciagli, collaboratrice di Greenews.info e presidente dell'Italian Climate Network, sull'appassionante incontro organizzato a Istanbul la scorsa settimana dal network di attivisti per il clima 350.org. [caption id="attachment_42261" align="alignleft" width="225" caption="VeronicaClima @Global Power Shift"][/caption] Rastko viene dalla Serbia: è un documentarista freelance che ha cominciato la sua attività negli anni della guerra. Adesso la battaglia è per il suo quartiere a Belgrado, Obrenovac, dove viene prodotto il 60% dell'energia serba tramite uno stabilimento alimentato a carbone. Nasveen vive a Calcutta: lotta contro le centrali a carbone ed è stato arrestato più volte nelle manifestazioni. Cen è di Istanbul, fino a sabato scorso ha partecipato ...

Bologna città GAIA. Obiettivo 3.000 alberi per il verde pubblico

Il migliore è l'olmo. Ma anche sambuco e melo. Sono tra le specie di alberi selezionate a Bologna da Gaia (Green Areas Inner city Agreement), , un progetto co-finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Life+ e incluso tra le migliori buone pratiche delle amministrazioni del Vecchio Continente, tanto che la Commissione Europea lo ha eletto "Best of the best projects" su materie ambientali. "Un progetto davvero evergreen" dichiara con un gioco di parole Roberto Kerkoc, consigliere delegato all'Energia e Ambiente di Unindustria Bologna, perchè Gaia, che si propone di rinfoltire le zone verdi dei centri urbani grazie ad accordi tra ente locale ed imprese del territorio, ...
Pagina 1 di 1212345»10...Last »




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende